«In Kronobergsparken c’è una ragazza morta.» A rispondere alla telefonata anonima giunta alla redazione della Stampa della Sera è Annika Bengtzon. La vittima lavorava come spogliarellista al club Studio Sex e subito emerge una pista che conduce a un ministro in carica. Ma mentre lo scandalo sconvolge il governo di Stoccolma, Annika prosegue le sue indagini, scoprendo che l’intreccio dietro la morte di quella giovane donna è ben più complicato di quanto si possa immaginare.

Studio sex

€ 3,00Prezzo